Questo sito utilizza solamente cookies tecnici per migliorare la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

La rivista farmaceutica online

Informazioni Sanitarie

In seguito all’analisi dei dati di farmacovigilanza provenienti dalla Rete Nazionale, l’Agenzia Italiana del Farmaco ha rilevato un aumento sproporzionato delle segnalazioni di sospette reazioni avverse per alcuni principi attivi con brevetto scaduto per i quali sono disponibili medicinali equivalenti e biosimilari. Si tratta principalmente di reazioni avverse non gravi ed attese quali disturbi gastrointestinali o reazioni allergiche lievi. 

login to read