Questo sito utilizza solamente cookies tecnici per migliorare la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

La rivista farmaceutica online

Informazioni Sanitarie

L’Agenzia regolatoria statunitense FDA ha approvato un fattore antiemofilico ricombinante per il trattamento di episodi emorragici in pazienti adulti con emofilia acquisita A (mancanza del fattore VIII), una patologia rara, non genetica, la cui diagnosi è difficile. login to read