AIFA, nuove informazioni importanti

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha diramato importanti informazioni relativamente alla sicurezza di alcuni medicinali.  La prima riguarda una linea di emulsioni per infusione indicata per la nutrizione parenterale di adulti e bambini a partire dai 2 anni. L’AIFA ha informato gli operatori sanitari che, al fine di evitare errori terapeutici con conseguente danno al paziente, la sacca a tre camere contenente il medicinali per miscelare l’emulsione deve essere attivata correttamente e devono essere attentamente monitorate la velocità di infusione e qualsiasi somministrazione non corretta.

La seconda riguarda invece i medicinali a base di pseudoefedrina, indicati per riniti allergiche, tosse, affezioni respiratorie, febbre, mal di gola e mal di testa. Poiché tale sostanza è vietata per il doping quando presente nelle urine in quantità superiori a 150 microgrammi per millilitro, l’AIFA ne ha sconsigliato l’uso in mancanza di necessità terapeutica e ha aggiornato le etichette e i fogli illustrativi.

Infine, l’Agenzia ha avvertito gli operatori sanitari che alcuni lotti di un antitumorale contenente radium Ra 223 dicloruro non hanno superato i controlli routinari di qualità. I medici sono stati invitati a interrompere temporaneamente la terapia dei propri pazienti e a considerare trattamenti alternativi.

Informazioni Sanitarie

Articoli correlati

Read also x