Antitrust, non solo il Poligrafico può stampare i bollini

L’Autorità per l’antitrust ha segnalato al Governo e al Parlamento che non esiste alcuna norma che riservi al Poligrafico dello Stato il diritto di produrre i bollini ottici da apporre sulle confezioni dei medicinali per la tracciabilità. 

L’Antitrust è intervenuta in seguito alla segnalazione di un’azienda alla quale il Poligrafico ha rifiutato la fornitura della carta filigranata e della numerazione progressiva per stampare i bollini in proprio. 

L’Autorità sottolinea l’ambivalenza delle norme, che da un lato assegnano al Poligrafico la produzione e la stampa della carta, e dall’altro ammette l’affidamento della produzione a terzi.

Il Ministero delle Finanze è stato invitato a chiarire l’interpretazione della norma e ad introdurre il sistema di tracciabilità europeo prima del termine previsto, nel 2025.