COVID-19, aggiornamento EMA

Anche l’Agenzia europea dei Medicinali ha fatto il punto sui farmaci e sui vaccini per il trattamento dell’epidemia causata dal COVID-19.

Le terapie in studio sono una quarantina, ma l’Agenzia ha specificato che al momento nessun farmaco ha dimostrato efficacia nei confronti del coronavirus.

I farmaci attualmente in studio sono il medicinale sperimentale remdesivir, l’associazione lopinavir/ritonavir (autorizzata per il trattamento dell’HIV), clorochina e idrossiclorochina (autorizzate per il trattamento della malaria e di alcune malattie autoimmuni, come l’artrite reumatoide), gli interferoni sistemici (per il trattamento di malattie come la sclerosi multipla) e gli anticorpi monoclonali con attività contro componenti del sistema immunitario.

Sono in sviluppo anche 12 potenziali vaccini, due dei quali sono già arrivati alla fase I degli studi clinici su volontari sani, ma per l’intero processo di sperimentazione, autorizzazione e produzione potrebbe essere necessario un anno.

L’EMA ha ribadito il suo impegno a supportare gli sviluppatori di terapie e vaccini per l’aspetto regolatorio per accelerare la loro immediata disponibilità sul mercato.

Informazioni Sanitarie

Articoli correlati

Read also x