DM, previsioni di vendita 2017

Un’indagine condotta presso i fabbricanti di dispositivi medici ed altre parti coinvolte nella loro distribuzione ed vendita ha evidenziato che le previsioni di vendita per il 2017 sono migliori per gli Stati Uniti e l’Europa rispetto ai mercati emergenti.  Pochi, tra i partecipanti all’indagine, ritengono possibili crescite più elevate rispetto al 2016 in paesi quali Brasile, Cina e India.

Questi mercati, che fino allo scorso anno avevano maggiore appeal, vivono ora un momento di difficoltà politica ed economica. Inoltre, molti essi hanno iniziato a dotarsi di un quadro normativo e regolatorio più specifico, che limita il raggio d’azione. 

Gli oltre 3.000 partecipanti all’indagine ritengono invece che per il mercato statunitense ed europeo, sebbene saturo ed ultracompetitivo, le prospettive siano migliori, nonostante le grosse sfide in termini di ottemperanza regolatoria e concorrenza.