India, normative sui prezzi in via di revisione

Il Governo indiano ha riunito una commissione per avviare una revisione delle norme relative ai prezzi dei medicinali e dell’agenzia che si occupa della loro applicazione. La misura si è resa necessaria in seguito alle segnalazioni da parte dell’industria e delle parti interessate di mancanze e lacune nella legislazione attualmente in vigore.  La commissione analizzare una serie di punti essenziali: una politica dei prezzi più favorevole ai pazienti meno abbienti; il rafforzamento delle disposizioni regolatorie attualmente in vigore; un maggiore controllo dei prezzi; una raccolta dei dati per la fissazione dei prezzi che sia più semplice e veloce possibile; un rafforzamento dell’attuale sistema di gestione e database farmaceutico; il miglioramento delle procedure della NPPA, l’autorità che si occupa dei prezzi, con politiche più efficaci e trasparenti.

A questo scopo, si intende redigere procedure standard (SOP) molto dettagliate, a coprire le principali funzioni regolatorie, inclusi la fissazione, il monitoraggio e l’entrata in vigore dei prezzi dei medicinali.