PFAS, nuovo portale OCSE

L’OCSE, l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, ha realizzato un nuovo portale per lo scambio di informazioni sulle sostanze perfluo-alchiliche (PFAS), una classe di composti chimici molto utilizzati in campo industriale per la loro capacità di rendere i prodotti impermeabili all’acqua e ai grassi, ma che sono anche inquinante organici persistenti. 

Il portale intende raccogliere informazioni sulla produzione, sull’utilizzo, sulle emissioni e sui possibili sostituti di tali sostanze, sia a livello regionale che a livello globale, alla luce delle politiche di riduzione del rischio che sono state adottate.

Nel suo piano di lavoro, l’OCSE si propone inoltre di ridurre progressivamente il rischio rappresentato da queste sostanze e rafforzare la collaborazione tra i Paesi aderenti all’organizzazione per arrivare ad una progressiva sostituzione di queste sostanze nei vari settori in cui vengono utilizzate.